Passa ai contenuti principali

Tartan BLUE JEANS Nail Art

Ciao!!!
Siamo ormai a fine agosto... e leggendo qui e là, mi sono imbattuta in un video/concorso di una ragazza; avendomi colpito il tema, ho deciso di provare!
Il concorso indetto da Mikeligna infatti prevede di realizzare una nail art.. per lei!
La mia Tartan Blue Jeans non è difficilissima da realizzare, ma richiede un pò di pazienza e pratica con la tecnica dello stamping.




Dopo aver applicato la Base, ho utilizzato due smalti, stendendo su tutta l'unghia l'azzurro e facendo poi un gioco di linee bronzate con il pennellino sottile (foto sotto).



Quindi con il piatto Konad n.SE12, e utilizzando la fantasia in basso a sinistra, ho applicato prima il colore bianco, facendo lo stamping su tutte le unghie... e poi ho ripetuto l'operazione con il nero, per definire meglio il tutto!
Che ve ne pare?! A me questo stile "urban-country" (cit.) piace troppo... :) 
Alla prossima, ciao!








Commenti

  1. molto belle, volevo comprare il piatto per farlo anche io ma non lo trovo, sai dirmi dove posso comprarlo? grz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio si spulciare le bancarelle di mercati e mercatini!!! Io questo l'ho trovato tra le cianfrusaglia di una bancarella in una fiera di paese!!
      Altrimenti ovviamente sul sito Konad :)

      Elimina
  2. è assolutamente fantastica!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Storia del mio Gratta e Vinci

Vi capita mai di sentirvi completamente e irrimediabilmente svuotati di ogni prospettiva? Di guardare indietro, ma non troppo lontano, e vedere che una certa situazione è cambiata, peggiorando.. ed avere la sensazione di sbigottimento, perché in realtà ancora non avete ben capito come possa essere successo.. come abbiate potuto ritrovarvi lì, proprio dove siete adesso? Credo che ognuno di noi, per motivi diversi e con reazioni decisamente personali, incorra in una sensazione del genere. Pensate a un matrimonio fallito, ad un ostacolo più grande che vi ha fatto cambiare strada, ad una perdita.. insomma, pensate ad un cambiamento bello grosso e abbastanza improvviso. Uno di quelli che vi fa letteralmente tremare la terra sotto i piedi. Questa piccola e insulsa storia inizia proprio così. La mia prima reazione, è stata entrare in una ricevitoria e comprare un Gratta e Vinci. Vi chiederete: dov'è la novità? Nel nostro paese nel 2016 si sono spesi 95 Miliardi di Euro per il gioco. Se aggiungia…

Smalto Semipermanente Quicklac: Review

Ed eccomi finalmente qua, pronta a parlarvi di una cosetta che sto provando da un po'! Lo smalto Semipermanente! Innanzitutto cos'è?
Lo smalto gel o smalto semipermanente, è un prodotto professionale (nella maggior parte dei casi!) che ha tre principali vantaggi: si stende come uno smalto, dura come un gel (o dovrebbe!), si rimuove con un apposito solvente, quindi non è necessario l'uso della lima. 
Soprattutto d'estate, quando vogliamo che la nostra Manicure (ma anche Pedicure!!!) duri più a lungo, questa è la soluzione ideale, per avere le unghiette sempre in ordine, con il minimo sforzo economico e di tempo!
Dunque, premetto che ero rimasta delusa in più di qualche occasione: ho provato prodotti che erano della giusta consistenza (facili da applicare, come uno smalto), ma che non erano semplici da rimuovere (quindi più vicini al vero e proprio Gel, che va rimosso con la lima.) Oppure altri che risultavano togliersi molto... troppo facilmente!!! In quel caso, di solito si tr…

The Magic "F" al Moulin Rouge: uno spettacolo mozzafiato.

The Magic "F".
Scoprire che dietro la facciata del "Mulino" più famoso del mondo ci sia duro lavoro, ricerca spasmodica, dedizione, passione... e molto altro, è stato illuminante. Assorbire lentamente la sensazione di essere stati catapultati nel passato, fin dai primi passi nell'ingresso ed assaporare ogni minimo dettaglio originale: le locandine, le collane ed i gioielli nelle vetrine, il rosso vellutato alle pareti.. Una voce gentile ci ha scortato all'interno, nella Sala: una meravigliosa sensazione di magnificenza e stile. Luci e personale addetto sorridente, l'orchestra che suonava, un'atmosfera festiva e chic e così.. Francese. Una  sensazione di rispetto, senza soggezione. Lo Champagne versato ed il cibo prelibato... i bellissimi componenti della "Moulin Rouge's Brigade": 120 tra cuochi giocolieri di sapori nella preparazione di piccole opere d'arte per il palato, capocamerieri e camerieri, capaci di una gentilezza sopraff…